ArchiShanghai: Z58 – KENGO KUMA


ArchiShanghai, di RonnieB

 

E’ al numero 58 di Panyu road, quasi all’incrocio con la più conosciuta West Yan’an road, che si trova l’edificio ideato da Kengo Kuma; uno dei pochissimi lavori del maestro giapponese in terra cinese. Perfettamente inserito nella cortina edilizia che si affaccia sulla via, l’edificio ospita al suo interno una serie di spazi adibiti ad uffici ed uno showroom.

Quasi per schermarsi dalla confusione esterna l’edificio è rivestito interamente da pannelli metallici dai quali, con magistrale eleganza, fuoriescono piante rampicanti che s’impossessano dell’intera struttura. La facciata diventa così un insolito giardino verticale, una barriera naturale al caos urbano, una livrea dalle tinte ecologiche.

Il verde, quello dei rampicanti ma anche quello dei caratteristici alberi lungo i viali shanghaiesi, si fonde e si moltiplica grazie al gioco di riflessi metallici della facciata; conquista nuove dimensioni, dialoga con l’intorno, si appropria di spazi che contrastano la gravità. Verde, anche questa è Shanghai…

Z58 – KENGO KUMA – 58 Panyu road, Changning district, Shanghai, China – 2006


Leave a Comment