Assicurazione medica per studenti in Cina


 

Assicurazione medica studenti Cina: cosa sapere e a chi rivolgersi per la copertura ottimale

 

– Assicuratissimi e’ la rubrica su assicurazioni e sanità a cura di Eleonora Pallavicino, editor per Pacific Prime, il vostro broker assicurativo a Shanghai e in Asia –  

 

Qual’è la città più adatta per la prima esperienza di studio in Cina?

A quali strutture rivolgersi per ottenere delle borse di studio?

Quali sono le procedure burocratiche da affrontare per iscriversi alle università cinesi?

Quali sono i master internazionali più importanti disponibili nelle grandi città cinesi?

Per chi vuole cavalcare il trend e venire a studiare in Cina le questioni non sono poche.

Per ottenere delle risposte circostanziate esiste un istituto di riferimento che può essere di grande aiuto: l’Hanban di Pechino.

Noto anche come Istituto Confucio, e’ affiliato al Ministero dell’Educazione e impegnato nella diffusione della lingua e della cultura cinese nel mondo (http://english.hanban.org/). assicurazione+medica+studenti+cina

Oppure basta collegarsi direttamente al sito italiano dell’Istituto Confucio dell’Università degli Studi di Milano, chiaro e ben costruito.

Una volta capito come organizzare un viaggio di studio in Cina è poi la volta di pensare ai dettagli pratici: dove vivere (casa o campus?) e un’adeguata assicurazione medica.

Un’assicurazione sanitaria internazionale non sempre e’ alla portata di uno studente.

Grazie ad una chiacchierata con Pacific Prime, il nostro broker di riferimento, mi sono chiarita le idee a questo proposito.

Esistono infatti delle polizze assicurative consigliate agli studenti proprio per la loro relativa convenienza.

Una prima opzione dal prezzo competitivo può essere la polizza specifica per studenti offerta dall’assicuratore INTERGLOBAL.

Questa copertura offre in generale molte delle garanzie presenti nelle buone coperture internazionali.

Deve essere sottoscritta per almeno un anno e richiede i dati dell’università o scuola in cui effettuerà il suo corso di studio.

La polizza offre 3 diverse modalità di copertura (bronzo, argento e oro) e dunque diversi livelli di protezione.

Possiamo sintetizzare dicendo che contiene un ottima copertura inpatient (ricoveri) e una buona copertura outpatients (visite) e che tutti e tre i livelli includono il rimpatrio sanitario e l’evacuazione d’emergenza – protezioni importanti in caso di situazioni gravi.

Un numero per assistenza, consigli e informazioni e’ sempre attivo per le emergenze.

Il piano studenti Interglobal presenta il vantaggio della rinnovabilità dopo il primo anno. Dunque la possibilità di includere in copertura, al momento del rinnovo, le eventuali condizioni mediche o patologiche che possono essersi manifestate.

Per tempi di studio più brevi si puo’ risparmiare ulteriormente optando per una comune polizza di viaggio.

Un piano di questo tipo coprirà soggiorni di studio in Cina per un periodo di tempo inferiore ai 12 mesi, offrendo nuovamente delle buone coperture inpatient e outpatient.

Varie garanzie accessorie come il rimpatrio, l’evacuazione e talvolta anche altri tipi di benefici (assistenza legale, smarrimento documenti ecc.) sono incluse.

Attenzione però. Un piano viaggio non garantisce continuità di copertura. Volendo acquistare nuovamente un piano viaggio, non esiste la possibilità di comprendere eventuali patologie sviluppate precedentemente all’estensione.

Facciamo un esempio pratico. Un incidente con ricovero ospedaliero. Con un piano annuale Interglobal un rinnovo della polizza dopo il primo anno può garantire continuità di copertura delle spese se le conseguenze fisiche dell’incidente, e dunque le cure, si protraggono nel tempo.

La polizza viaggio invece, una volta scaduta, non coprirà più alcun trattamento, esame o cura che possa essere collegato ai traumi causati.

Ultima idea: potete anche considerare di ricorrere ad una normale copertura internazionale per espatriati (annuale).

Dunque non ad un piano specifico per studenti, con qualche accortezza per limitarne il costo.

Infatti il premio di un piano di questo genere può essere personalizzato con l’introduzione di diverse franchigie (la parte delle spese mediche che può rimanere a vostro carico aiutandovi a ridurre il premio assicurativo) e con la scelta di diversi livelli di copertura.

Si può, ad esempio, scegliere di usufruire solo della garanzia inpatient (per i ricoveri ospedalieri) rinunciando alla copertura delle semplici visite e dei trattamenti  ambulatoriali (outpatient) e limitare geograficamente la vostra assicurazione con l’opzione “China only”.

Se durante il vostro soggiorno studio desiderate anche viaggiare fuori dal paese, la riduzione dell’area di copertura alla sola Cina non è consigliabile.

 

***

Per qualunque questione sull’assicurazione medica in Cina potete rivolgervi gratuitamente a Pacific Prime. I suoi consulenti sono a disposizione per rispondere alle vostre domande e fornire senza impegno preventivi personalizzati.

Paolo Bonomi, il tuo contatto in italiano a Pacific Prime

Non esitate a contattare Paolo Bonomi, con cui potete parlare in italiano per risolvere ogni vostro dubbio, direttamente al telefono: 0086 21 21 2426 6523

o via mail: italiansales@pacificprime.com

 

PACIFIC PRIME in SHANGHAI: 19th Piano, Yunhai Building, 1329 Huaihai Zhong Lu, 200031 Shanghai, Cina. – Tel: 0086-21-24266400

 

 

Leave a Comment