“Urban Thai” stasera?


– dalla nostra inviata in Cu-Cina: Laura –  

 

La Thailandia ti viene incontro fin dai primi gradini, come un ‘elegante padrona di casa con braccialetti rumorosi ai polsi, che ti prende per mano e ti invita profumatamente ad entrare.

No, non sto parlando di una bizzarra signora dal nome un po’ esotico che ti offre il te’ a casa sua, ma di Urban Thai, ristorante thai che trovate a Shanghai, al 393 di Dagu Road, vicino a Old Chengdu Bei Road.

In realta’ gli “Urban Thai” a Shanghai sono due: il primo sforna “Thai Green Curry” e “Pad Thai” da piu’ di tre anni al 938 di Changle Road, near Wulumuqi Road mentre quest’ultimo, gestito sempre dalla thailandesissima chef Mummy, e’ pronto a coccolarvi da circa quattro mesi.

Io questa sera vi porto in Dagu Road.

Meglio prenotare, anche se il locale e’abbastanza grande e puo’ ospitare circa 60/70 buongustai. Scritta bianca su sfondo nero opaco, eccolo, siamo arrivati, e’ uno di quei posti dall’ingresso fievolmente illuminato che ti incuriosiscono fino a metterci il naso dentro.

Ti accoglie il sorriso di Yoan, che spicca sui colori della Thailandia, ovvero il blu e il rosso delle pareti: si scusa perche’ ci sara’ un po’ da aspettare (l’avevo detto io di prenotare!) ma, dopo aver parlottato un po’ con i suoi, riesce a trovare una soluzione pratica e veloce per il tavolo.

Yoan e’ francese, nonni friulani, sa metterti a tuo agio con un bel modo di porsi e un italiano perfetto, ti aiuta nella scelta dei piatti con preziosi consigli e sorride sempre, seppur di corsa tra un tavolo e l’altro.

Al piano superiore si svolge un evento, in una sala che puo’ diventare privata per compleanni o cene aziendali e ospitare fino a 30 persone. Il locale e’ “thailandesemente” raffinato, con il legno scuro dei tavoli, candele a forma di elefante e posate lucide ma respiri aria di festa, oltre a profumo di buona cucina, sensazione di relax e informalita’.

Veniamo alla cosa piu’ importante: vi starete chiedendo com’e’ la cucina.

Molto buona, sapori autentici, prodotti freschi, piatti curati anche esteticamente nel visual, il piccante e’ ben dosato e comunque potete sceglierne voi il livello che riuscite a mangiare. Consiglio di iniziare con un piatto di “Assorted finger food” e deliziare il palato con otto piccoli assaggi dai gusti curiosi, quindi ordinate un “Pad Thai Goong“, fried noodles con gamberetti, tofu, peanuts e uno spicchio di lime che colora il piatto e solletica la bocca.

Proseguite con un “Pad king stir fried ginger“, ovvero pollo con verdure, funghi e ginger, accompagnato da riso. Vi faccio notare che non amo particolarmente il ginger (ma la mia compagnia non se ne e’ curata molto…) e l ‘ho trovato comunque delizioso, delicato nel suo mix di sapori. Non può’ mancare, almeno per me, il dolce e scelgo un “Coconut rice pudding“, servito in ciotoline di porcellana.

Ovviamente si innaffia tutto con Singha, la birra thai per eccellenza, che camerieri veloci e sorridenti ti portano in bicchieroni su cui sonnecchia un dragone in rilievo.

Il sito www.urban-thai.com rispecchia fedelmente il locale: pulito, veloce, elegantemente sobrio, immediato. Qui si puo’ prenotare il tavolo e chiedere la consegna a casa quando si e’ piu’ pigri del solito.

Piccolo dettaglio che mi e’ piaciuto: vicino alla cassa troverete una scatolina trasparente, a lato, per una raccolta umanitaria volta ad aiutare “Morning Tears”. E’ li’, in un angolino, ma c’e’, delicato come lo stile del locale.

Ricapitolando: cucina thai squisita e abbondante nella scelta come nelle porzioni, personale piacevole, servizio veloce, locale particolare e finalmente un po’ thai.

Cosa aspettate?

Buon “Urban Thai” a tutti!

 

A la carte menu

 

Urban Thai – Da Gu Road

393 Da Gu Road, near Old Chengdu Bei Lu

上海市静安区大沽路393号(近老成都北路)

Tel.: 021 6327 1800

Mob.: 180 1736 8652

 

Leave a Comment