Fare affari in Cina: la vostra impresa ha bisogno di una copertura assicurativa?


Blog a cura di Eleonora Pallavicino, editor & translator per Pacific Prime Shanghai

Il “paese dei miliardari e della classe media”: negli ultimi trent’anni la Cina è stata protagonista di titanici cambiamenti economici che hanno trasformato il paese sotto innumerevoli punti di vista.  Milioni e milioni di famiglie hanno potuto elevare il proprio tenore di vita dalle soglie della povertà ad uno status di classe media: una classe media che è oggi, numericamente, la più grande del mondo.

Le piccole e medie imprese straniere, senza (quasi) inflessioni del trend, continuano ad affluire all’attacco di questo mercato, che però è anche davvero ricco di insidie.

Crescente urbanizzazione, crescita culturale e alta propensione al consumo, costante incremento del reddito medio familiare, superiore a quella di altri mercati emergenti, un bacino di compratori a dir poco enorme: ma è davvero un Eldorado? 

Se siete tra i molti già presenti in Cina o interessati a entrare in affari in questo paese, è chiaro che uno degli aspetti da non trascurare è anche la protezione del vostro business da potenziali rischi, nel caso, purtroppo non raro, in cui capitino inconvenienti o problemi al di là del vostro controllo. Infatti anche se le leggi cinesi si stanno evolvendo costantemente per assecondare lo sviluppo costante degli affari, con l’abbassamento di alcune tariffe di importazione ad esempio, o con l’apertura di settori merceologici prima off limits per gli stranieri, al rilassamento delle norme spesso si alternano colpi di coda protezionistici, ed  il vastissimo mercato è tuttora insidioso per la concorrenza spietata, la guerra al ribasso dei prezzi, la saturazione endemica in molti settori, le procedure burocratiche complesse e i problemi amministrativi, ed ancora l’applicazione delle leggi talvolta discrezionale, gli equivoci culturali ed altro (stiamo semplificando al massimo, su questi temi ci sarebbe ovviamente da scrivere un libro!).

Potete certamente ridurre il vostro livello di rischio scegliendo un giusto tipo di protezione assicurativa. Quale?

Le assicurazioni obbligatorie.

Per le aziende operative in Cina esistono una serie di assicurazioni richieste obbligatoriamente dalle autorità.
In primo luogo ogni tipo di business operante nel paese è obbligato per legge alla stipula della Previdenza Sociale.

Denominata ufficialmente “Social Security Scheme”, la versione cinese della Previdenza Sociale fu migliorata nel 2011, con lo scopo di garantire agli impiegati una rete minima di protezione economica. Simile agli schemi di protezione sociale in vigore nella maggioranza dei paesi, questa SSS prevede che sia l’impiegato sia il datore di lavoro si facciano carico di contribuire ad un fondo, da utilizzarsi in futuro a copertura di alcuni diritti di base:

  • La pensione
  • La malattia
  • Gli infortuni sul lavoro
  • La disoccupazione
  • Il congedo per la maternità

La contribuzione per i lavoratori cinesi è assolutamente obbligatoria, mentre per i lavoratori stranieri impiegati in aziende operanti in Cina siamo in un’area grigia: in teoria sussiste l’obbligo, ma in pratica sono noti casi in cui tale obbligo contributivo non è stato applicato.

 Assicurazioni obbligatorie per specifici settori aziendali.

Le più comuni:

  • Green Insurance – È la copertura per quei settori industriali classificati dal governo ad alto impatto e rischio ambientale. Quest’assicurazione protegge la vostra azienda da responsabilità derivanti da danni all’ambiente, o danni alle cose/persone con conseguenti trattamenti sanitari/ospedalieri.
  • Assicurazione automobilistica per danni a terzi – Per i veicoli aziendali circolanti guidati dai vostri impiegati è richiesta naturalmente una copertura per danni a terzi.
  • Assicurazione per operai o impiegati con lavori a rischio – Per legge, ogni azienda che impieghi operai coinvolti in lavori pesanti e/o potenzialmente pericolosi deve sottoscrivere una copertura a protezione dei lavoratori per gli incidenti sul lavoro. La maggioranza delle compagnie di assicurazione possono fornire coperture generali per tutta l’azienda, o coperture ad personam, ossia per i lavoratori addetti a particolari mansioni che comportino un grado di rischio.

Assicurazioni non obbligatorie

Le coperture qui sotto elencate sono certamente raccomandate per far dormire al responsabile dell’Azienda sonni tranquilli, ma al momento delle nostre ricerche non sono indicate dalla legge come obbligatorie. Sono polizze che in Italia/Europa stipuleremmo per essere protetti contro dei rischi abbastanza comuni. A maggior ragione, e per ovvi motivi, è meglio farlo in Cina.

Copertura responsabilità civile

Protegge l’Azienda da danni, controversie o perdite nel caso in cui un dipendente nello svolgimento delle sue mansioni, o  l’operato aziendale stesso, causino danni a terzi (persone o proprietà). Normalmente questo tipo di copertura garantisce anche dal rischio di danni inflitti a terzi per mera negligenza.

  • Copertura aggiuntiva per infortuni sul lavoro

Questa Polizza può proteggere proprietario e dipendenti in caso di incidente, infortunio, mutilazioni, disabilità, o addirittura decesso, in caso di incidenti sul lavoro. Generalmente,  chi sottoscrive questa copertura, cerca un’assicurazione che estenda quella minima obbligatoria (SSS), già stipulata, ad un livello migliore, per offrire più garanzie e protezioni ai propri dipendenti, in linea con standard a cui siamo abituati.

  • Copertura assicurativa sulle proprietà

Per le aziende che vogliano acquistare le strutture in cui opereranno, questa è l’assicurazione d’elezione, a protezione della struttura stessa e dei suoi contenuti da danni, furti e perdite.

  • Assicurazione di responsabilità professionale.

 E’ un tipo di copertura specifica, che protegge dagli eventuali problemi/danni causati da  servizi inefficienti o prodotti difettosi,  nonché’ da malpratica professionale (ad esempio per avvocati, medici, altri professionisti).

Da notare: Le coperture più generiche o quella di responsabilità civile non includono questa protezione, che va pertanto stipulata a parte.  

Coperture diverse per il proprio personale

 Non si dice forse che la forza dell’azienda deriva dalle sue risorse umane? Dunque è bene prendersi buona cura del proprio capitale umano offrendo, unitamente al pacchetto salariale, una o più coperture assicurative, come la Polizza Vita o la Polizza Casa o, più importante di tutte, l’Assicurazione Medica.

L’Assicurazione Medica o Sanitaria in particolare è oggi considerata dai potenziali impiegati un benefit estremamente rilevante, che può far pendere l’ago della bilancia dalla vostra parte nel momento in cui un manager, un impiegato esperto o un tecnico specializzato si trovino a scegliere se lavorare per voi o per la concorrenza. Da notare che una minima copertura sanitaria è già inclusa nel piano di previdenza sociale obbligatorio (SSS), ma si tratta appunto di una base “minima”, spesso considerata insufficiente. Un pacchetto sanitario aggiuntivo offerto come benefit può divenire dunque davvero attraente e rassicurante per chi lavorerà con voi.

Copyright © 2006-2018 Pacific Prime, All rights reserved.

Il team di Pacific Prime China può aiutarvi gratuitamente a capire meglio, valutare i diversi piani assicurativi e scegliere tra una gamma di soluzioni customizzate per il vostro tipo di azienda o di business.

Pacific Prime può vantare tra i suoi clienti un ventaglio di 2000 aziende, dalle grandi multinazionali, alle piccole e medie imprese, alle scuole internazionali e ai club sportivi, che si sono affidate alla sua esperienza in campo assicurativo.

Visitate oggi il sito di Pacific Prime (http://pacificprime.cn/en/) o non esitate a contattare Paolo Bonomi, con cui potete parlare in italiano per qualunque domanda o richiesta preventivi, direttamente al telefono o via email:

Paolo Bonomi, il tuo contatto in italiano a Pacific Prime

0086 (0)21 2426 6523

italiansales@pacificprime.com

PACIFIC PRIME a SHANGHAI: 19th Piano, Yunhai Building, 1329 Huaihai Zhong Lu, 200031 Shanghai, Cina. – Tel: 0086-21-24266400

Leave a Comment