Il giro dei ponti by night


 

Nemmeno l’oscurità della notte, la sveglia infernale e la fatica del giro, sono riusciti a fermare il gruppo di questi impavidi amici che ogni anno si ritrovano per questa classica ciclistica di Shanghai. Il giro dei tre ponti ( Iampu, Nampu e Lupu ) questi i nomi dei tre famosi ponti di Shanghai che giornalmente vedono passare centinaia di migliaia di veicoli, ma completamente off limits alle biciclette. 

Ma una volta l’anno un gruppo di cicloamatori appassionati cambia le regole del gioco e percorre queste fantastiche strade con panorami mozzafiato creando un giro unico nel suo genere sia per strade che per atmosfera.

E’ successo tutto tra la notte del 30 Aprile e il 1 Maggio.

Appuntamento alle 04:30am al Paulaner di pudong expo area. Vista l’ora e’ stata chiesta la massima puntualità per non fare addormentare nessuno 🙂

C’e chi arriva in mini bike c’e chi in Taxi chi invece scortato dalla macchina di servizio 🙂

Ma tutti super puntuali e super eccitati per il giro. In coda al gruppo sempre presente la nostra macchina d’assistenza, stavolta con a bordo le First lady che con grande spirito di adattamento si sono svegliate nel cuore della notte per seguire i loro paladini in questa impresa. Un grazie a Federica e Cristina per il loro sostegno e per tutte le foto che ci hanno scattato 🙂

Quindi ore 5:00, tutto pronto, gruppo serrato, foto di rito e viaaaaa, direzione pagoda rossa e poi primo ponte.

Emozione a mille e adrenalina fortissima. Arrivati in cima al ponte ad accoglierci in pompa magna il sol levante di Shanghai con i primi raggi del giorno che filtrando nella rugiada mattutina, creavano un’atmosfera surreale per questa città. Subito dopo via in picchiata a 60km/h sulla sopraelevata per raggiungere il secondo ponte e percorrere le curve a 360° che si avvitano fino in cima con una pendenza media del 10% ( vi assicuro che non e’ una passeggiata) arrivati in cima al secondo ponte piccola sosta e foto di gruppo per celebrare uno momento veramente unico, e via sempre più veloci verso l’ultimo ponte. Questa volta trasferimento un po più lungo che fa sfilacciare il gruppo, ma niente paura strada tutta dritta e a chiudere la ciurma, sempre in sicurezza ci pensano le nostre first lady che con grande professionalita hanno condotto la carovana sana e salva fino alla fine ( altro che ammiraglia del giro d’Italia)

Gruppo ricompattato e via per un nuovo momento emozionante, l’ultimo ponte, dove non possiamo fare a meno di un’altra piccola sosta per la foto, e ancora in discesa fino a livello strada.

A questo punto le sorprese non finiscono qui, il gruppo prosegue fino al ponte di ferro all’ingresso del Bund ma al posto della solita strada normale le bici salgono sul lungo fiume nell’area pedonale per una passerella degna di nota. Anche qui foto di rito e via fino al traghetto per l’ultimo atto di questa magnifica giornata.

Arrivati a Pudong, rotta verso l’ingresso dei Century Park ovviamente anche qui dentro la zona pedonale per l’ultima infrazione ultima foto ricordo 🙂

Poi, tutti da Bakery & Spice per una super colazione meritatissima.

Un grazie a tutti i partecipanti al giro e appuntamento al 2 Giugno per la gara di Triathlon ad Anting

Un saluto ai partecipanti: Mao, Tony, Ago, Andrea, Giosuè, Paul, Massimiliano, Filippo, Tommaso, Douglas, Max e le nostre First Lady, Federica e Cristina.

Un saluto a tutti i lettori

Il coach

Andrea Rinaldi

 

1 Comment

  1. salve
    sono Daniele Prandelli da Ningbo. leggo solo ora della bella iniziativa e della presenza di altri Italo-ciclisti.
    Come fare per restare aggiornato su altre iniziative? giri nei week end o altro da fare con la spicciola? (la mia bici si chiama cosi)
    Io esco due tre volte a settimana, con giri che nei week end arrivano a 60-80 km. Qui c’e’ un bel lago con strade “ciclabili” e di frequente dopo la spicciolata… mi abbuffo ad un ottimo buffet di un hotel che affaccia sul lago… ma dai e ridai… poi mi annoio…
    Posso muovermi facilmente e venire dalle vs parti…e credo che potrebbero unirsi altri due ciclo-turisti (loro escono in canottiera, io sembro, dico sembro un po piu ciclista…

    attendo vs info mi trovate su linkedin … nel gruppo degli italiani.
    Grazie
    Ciao
    Daniele

Leave a Comment