Intorno a Shanghai, vita sul fiume


 

Siamo stati poco fuori Shanghai, lungo uno degli affluenti che si buttano nello Huangpu, precisamente al Mao Village dove vive una comunità’ di pescatori che si e’ attrezzata anche con dei grandi ristoranti, evidentemente noti e molto apprezzati a chi vive da queste parti, vista la quantità’ di Audi e Mercedes in parcheggio.

Si pesca all’amo volendo ma poco più in la’ esiste una grande struttura per la pesca col bilanciere, praticamente 4 piloni di ferro alti una trentina di metri sulle due sponde del fiume che ogni mezz’ora calano e sollevano una rete grande quanto un campo da calcio.

Quando la rete e’ a pelo d’acqua, i pesci iniziano a saltare fuori, vengono presi con retine e tirati a bordo di piccole barche che sono entrate nel frattempo.

La rete viene poi calata, le barche escono e scaricano il pesce nelle vasche per servirlo al ristorante o venderlo fuori.

Leave a Comment