Italiani global: Annalisa esperta di viaggi nel Sud-Est Asiatico


 

Annalisa Auricchio, napoletana, dopo la Cina da alcuni anni vive tra Tailandia e Indonesia, con la sua Classy Frontiers e’ sempre piu’ un riferimento per tanti italiani alla ricerca di angoli particolari di relax e svago. Come ha iniziato e cosa consiglia per una vacanza ideale: chi meglio di lei puo’ farlo?

Annalisa, per chi non ti conosce diciamo che hai vissuto a Shanghai per qualche anno prima di trasferirti nel Sud-Est Asiatico dove hai iniziato una nuova e interessante attivita’ utile a molti, ce ne parli?

Certo, vengo da Napoli e ho lasciato l’Italia quando avevo 19 anni vivendo fra Londra e la Cina (prevalentemente quest’ultima) finche nel 2008 mi sono trasferita in Tailandia, a Phuket dove e’ iniziata l’esperienza con Classy Frontiers dove mi occupo di viaggi nella regione. Dopo 4 anni sono approdata nella bellissima Bali, dove vivo al momento.

Parliamo allora di viaggi, cosa offre CF?

Con Classy Frontiers propongo viaggi personalizzati e di lusso, dove con questo termine non intendo necessariamente pernottamento in alberghi 5 stelle o piu’ su – anche se lavoriamo con alcuni di essi – ma soprattutto il “lusso” di avere un approccio da “insider”. Infatti, la caratteristica piu` importante di Classy Frontiers e` che promuoviamo solo luoghi, alberghi, attività dove siamo stati o che abbiamo provato personalmente. Abbiamo numerosi collaboratori locali che ci tengono informati su tutti gli “in & out” delle destinazioni che vendiamo – destinazioni che peraltro anch’io conosco approfonditamente. Cio’ aggiunge valore ai nostri viaggi: sapere quali sono i migliori ristoranti, i beach lounge e bar dove passare una bella serata, le spiagge piu’ belle, dove fare shopping, luoghi adatti a famiglie o piu’ indicati per coppie o gruppi di amici… tutte queste informazioni fanno si che i nostri clienti siano soddisfatti al 100% dal primo all’ultimo giorno delle loro vacanze. Le destinazioni che offriamo al momento sono: Tailandia, Filippine e Indonesia.

Che tipologia di clienti si rivolge a voi? Ritagliate viaggi su misura? 

I nostri clienti sono principalmente famiglie in cerca di una vacanza adatta a grandi e piccini, rilassante o avventurosa, ma che comunque sia pianificata in tutto e per tutto per evitare problemi e situazioni difficili da gestire quando si hanno bimbi; coppie che vogliono una vacanza un po’ speciale – romantica o attiva, lontano dai percorsi piu’ turistici ed inflazionati; gruppi di amici che vogliono la destinazione perfetta per divertirsi, godersi il mare e magari provare qualche immersione, fare del surf, o prendere una barca a vela esplorando isolette paradisiache. Ritagliando viaggi su misura, i nostri servizi spaziano dalla scelta della sistemazione in albergo o villa – sempre considerando la tipologia e luogo piu’ adatti al cliente – alla selezione delle attività: immersioni anche su liveboard o su barche di lusso equipaggiate per questo sport, escursioni di uno o più giorni in barca a vela o yacht, tour culturali-gastronomici, trekking nella giungla con alloggio in bungalow su alberi, cene romantiche per due in spiaggia o ai piedi di una cascata… e molti altri ancora.

Qualche meta nuova da consigliare?

In Tailandia: Koh Lipe, il parco nazionale di Khao Sok. Nelle Filippine: Palawan. In Indonesia: Sulawesi.

Cosa puo’ aspettarsi un cliente che si rivolge a te? 

Primariamente un consulente di viaggio a propria disposizione, una “Inside Track Agenda” per la destinazione, e una scelta in base alla nostra esperienza diretta sui migliori ristoranti, bar, attivita’, eventi, etc., in poche parole la garanzia di ricevere proposte di viaggio da una persona che ha sperimentato personalmente luoghi, hotel, resort o attività suggerite. E in piu’ per gli italiani anche la comodità di comunicare naturalmente nella propria lingua.

Che attivita’ proponete in generale, oltre al relax e qualità delle sistemazioni.

La selezione delle attività così  come degli operatori che le organizzano e’ una parte molto importante del nostro lavoro: sport estremi come arrampicata libera, kitesurfing, immersioni; escursioni in barca ma anche in mongolfiera; soggiorni benessere in centri specializzati; yoga retreat; ma anche tour culturali e gastronomici, snorkeling, lezioni di cucina locale, tour in bici e molto altro ancora.

Per chi vive in Cina e costantemente sotto la cappa dell’inquinamento le fughe per qualche giorno sono diventate quasi una necessita’, hai consigli o offerte per piccoli viaggi di qualche giorno o una settimana massimo? 

Certo, la destinazione più adatta per un breve break da Shanghai e’ probabilmente la Thailandia, con tre ore appena di volo da Shanghai a Bangkok per esempio, ancora meno per chi vive nel Sud della Cina; da Bangkok poi si possono raggiungere facilmente molte altre isole, come Phuket (servita anche con volo diretto), Koh Samui, Koh Samet. Bali puo’ essere un’altra opzione per una vacanza di una settimana: China Eastern ha un volo diretto che in genere parte la sera da Shanghai ed arriva la mattina a Bali (ed al ritorno la sera da Bali con arrivo la mattina a Shanghai). E cosa c’e’ di meglio per riprendersi dalla frenetica ed inquinata vita cittadina che trattarsi con una settimana di massaggi, ottima cucina e spiaggie paradisiache?

 

Annalisa Auricchio

www.classyfrontiers.com

info@classyfrontiers.com

Tel. +852.81700103

Skype: classyfrontiers

 

 

Leave a Comment