La melagrana: un frutto che vale oro, soprattutto per le donne!


– Assicuratissimi è la rubrica su assicurazioni e sanità a cura di Eleonora Pallavicino, editor per Pacific Prime, il vostro broker assicurativo a Shanghai, e in Cina. –

 

Questa è la stagione nella quale, è possibile, a Shanghai, bere succo fresco di melagrana (o melagranata) – frutto del punica granatum , ossia della pianta di melograno. Il melograno non è originario della Cina ma di altre aree dell’Asia, ma oggigiorno è coltivato agevolmente un po’ dovunque. I venditori stagionali locali di frutta, con il caratteristico senso pratico che li distingue, portano con sé frullatori o juicer per permettervi di degustare on the road l’insolita bevanda.

Se non l’avete mai provata forse vale la pena di farlo e di diventarne degli habitué, poiché la melagrana nasconde un segreto: è uno dei frutti più ricchi di proprietà benefiche che ci siano.


Le sue proprietà antiossidanti sono paragonabili solo a quelle al tè verde (contenuti elevati di polifenoli, antocianine e tannini): e i benefici già noti da tempo sono riscontrabili sull’apparato cardiovascolare,  nella prevenzione dell’arteriosclerosi e nell’azione anti artrite.

Ricerche americane hanno poi dimostrato che anche contro il morbo di Alzheimer il succo agisce potentemente:  un bicchiere al giorno è protettivo al punto da dimezzare le proteine “killer” caratteristiche di questa malattia degenerativa.

Ma non è finita. Studi ancor più recenti, condotti dalle università israeliane e americane, hanno addirittura evidenziato che la rossa melagranata ha vere e proprie proprietà terapeutiche ed antitumorali! Un progetto condotto dall’Università dell’Ohaio e particolarmente focalizzato sui  tumori al seno, ha evidenziato che l’acido ellagico – presente nel succo della melagrana –  sembra infatti essere quasi “tossico” per le cellule tumorali e pertanto efficace nell’inibire la proliferazione delle formazioni cancerogene nei tessuti del seno. Non solo, le sostanze contenute nel frutto interverrebbero anche sull’aromatasi, enzima coinvolto nella produzione degli  estrogeni, a loro volta imputati nello sviluppo dei tumori mammari.

Un’altra ricerca recente ha anche riscontrato il buon effetto di questo frutto nel combattere i disturbi della menopausa, in particolare la depressione e l’aumento della fragilità ossea.

Vi consigliamo davvero di documentarvi e leggere di più su questo frutto miracoloso.

Una dritta: se il succo non vi piace molto puro, provate a mescolarlo anche con succo di mela.

Alla carica!: a Shanghai i melograni per le strade saranno disponibili finché la stagione non diventerà troppo fredda.

 

Se desiderate ricevere ulteriori informazioni sulle polizze assicurative sanitarie per gli espatriati o per il viaggio non esitate a contattare Pacific Prime, leader nell’intermediazione assicurativa per gli espatriati in Cina.

Potete parlare – in italiano – con il nostro consulente specializzato Gianni Airoldi, al telefono:  +86 21 2426 6538 oppure via email: italiansales@pacificprime.com

Pacific Prime è un intermediario internazionale d’assicurazione di vasta esperienza e l’unico in grado di offrire una consulenza specializzata sul mercato cinese.

Oltre ad aiutarvi nella scelta della miglior copertura sanitaria possibile, selezionando quanto di meglio è disponibile presso i maggiori assicuratori internazionali e locali, gli esperti consulenti di Pacific Prime possono guidarvi anche nella scelta di coperture appropriate per il vostro business, per la casa, per il viaggio e per la persona.

PACIFIC PRIME SHANGHAI: Piano 19, Yunhai Building, 1329 Huaihai Zhong Lu,  200031 Shanghai, Cina.  – Tel: 0086-21-24266400

visitate il nostro sito: www.pacificprime.com

Leave a Comment