Leggendo qua e la’: Lentezze di rete e velocita’ di unioni nel giorno dei single


 

Recentemente – ma la cosa non e’ nuova – molti avranno notato un rallentamento ulteriore della rete internet in Cina, e Shanghai non fa eccezione. Specialmente Google sembra colpito, con difficoltà’ ad accedere a Gmail. Consola che non siano solo i laowai a lamentarsi, da più’ parti nei blog e altri mezzi di informazione cinese e’ un fiorire infatti di lamentele sul rapporto qualità/prezzo della connessione internet, giudicata lenta e costosa. Una connessione internet domestica costa infatti intorno ai 130-160 RMB/mese a seconda dei contratti, circa un 15-18 Euro.

Le lamentele si sono moltiplicate in occasione del Guanggunjie 光棍节, la festa dei single che da una quasi ventina d’anni si celebra in maniera non ufficiale in Cina nel giorno 11/11. Nato inizialmente per scherzo tra universitari cinesi, e’ diventato negli ultimi anni grazie alla rete un potente contraltare a San Valentino, specialmente per quanto riguarda il boom di acquisti. Quest’anno la combinazione con il 2011, che ha portato a 6 i numeri 1 della ricorrenza, ha fatto da catapulta mandando in crisi i grandi siti di online shopping come Taobao.com, che nello spazio di 16 ore ha registrato da solo 2 miliardi di transazioni per 900 milioni di Yuan di fatturato! A questo vanno aggiunte le cifre di altri siti e negozi non-online. L’ondata di acquisti, anche se attesa per un certo verso, ha mandato comunque in tilt i sistemi di pagamento facendo montare una stringa di lamentele su Weibo, l’equivalente di Twitter in Cina, anche per la presa in giro degli sconti: molti venditori prevedendo un boom avrebbero infatti aumentato in partenza i prezzi per ingannare i compratori con ribassi fittizi.

Ma non solo boom di acquisti durante il Guanggunjie! Come spesso accade in Cina di fronte alle cabale dei numeri fortunati non c’e’ logica che tenga, per cui il giorno che celebra la vita da single e’ diventato quest’anno anche il giorno più’ fausto per i matrimoni. Come resistere al fascino di una data storica formata da 6 numeri 1? Gli uffici matrimoniali di Shanghai (ma anche di tante altre città’) sono stati presi d’assalto, e così’ se solo a Shanghai si registrano circa 10mila matrimoni al mese, solo venerdi’ 11 se ne sono fatti 5007, con file di decine di persone, molti arrivati gia’ dalle 2-3 di mattina per garantirsi un posto! 300 matrimoni sono stati celebrati solo nel distretto di Jing’An, dove la media e’ di un 20-30 al giorno.

 

Leave a Comment