Mercato del te’ (un altro)


Uno degli angoli da scoprire a Shanghai, il mercato all’ingrosso del tè per appassionati e curiosi…

Sarà una forma di presunzione o di pigrizia, ma spesso si dà per scontato di conoscere un posto in base a pochi punti di riferimento disposti nella mappa personale che ognuno di noi ha in testa. Ammetto di fare anch’io spesso questo errore, salvo poi smarrirmi da qualche parte e scoprire angoli nuovi e impensati di questa metropoli. Forse qualcuno avrà già visitato il mercato del tè, io ci sono arrivato per caso in un caldo giorno di agosto. Dalle parti della nuova bus station, poco prima di infilare la discesa verso un tunnel per biciclette, non si può fare a meno di notare una strada stretta e poco trafficata che si apre sulla sinistra.

Una fila interminabile di bancarelle trabordanti di foglioline verdi si snoda dentro un quartiere di baracche di legno e cartone. Entrando appena lungo la via, i colori passano dalle mille sfumature di verde a quelli più accesi dei petali di fiori essiccati con cui arricchire il sapore di una tazza di tè: rosa, gelsomino, giglio, limone, arancia e altri fiori e frutti essiccati dal colore intenso come una spezia. Il mercato continua lungo la strada ma si apre anche all’interno sotto il capannone coperto, rendendo ancora più interessante agli occhi la varità di té da ogni provincia cinese: Yunnan, Sichuan, Zhejiang, Fujian e altre ancora, venduto sfuso o in pani di ogni forma, rettangolari, a zucca, rotondi, a medaglione, semplici o incisi come bassorilievi con scritte, disegni, mappe, da spezzettare di volta in volta per farsi un té, o ancora meglio da esibire come pezzo di arredamento, anche incorniciato! Diversamente dagli altri mercati, qui nessuno infastidisce, non ci sono venditori di roleks o dvd, alcuni sono organizzati anche per offire assaggi ai compratori, per la maggior parte grossisti, ma anche chi compra pochi yuan di foglie è il benvenuto.

I prezzi vanno dalle poche decine di Rmb al jin (quasi 500 grammi) fino ad alcune migliaia per i più pregiati. Per amanti del tè e per chi vuole avere un colpo d’occhio su questo prodotto così legato all’Asia e alla cultura cinese. Ma sbrigatevi, il mercato sarà demolito (anche questo!) per fine anno, sarà spostato nelle vicinanze spiegano i venditori che si trovano lì da una decina di anni, più grande e moderno ma non dal profumo antico come questo, trovato per caso!

 

Tea Market
Shanghai Zhabei District
Da Tong Road

茶叶批发市场
上海闸北区大统路

Leave a Comment