Ospedali a Shanghai: pubblico non e’ sempre male…


Gli ospedali a Shanghai sono enormi e affollati, ma sono anche tanti e la gente e’ libera di andare in uno come in un altro. E’ il loro“rating” che fa la differenza e il prezzo. Il medico di famiglia non esiste e bisogna andare all’ospedale anche per una influenza, non e’ una esperienza da provare in mezzo ad altri appestati, seduti in una saletta apposita dove il medico passa e velocemente ti attacca una flebo e basta.

Tralascio esperienze piu gravi che non e’ il tema di questa testimonianza, ma gli ospedali cinesi vanno benissimo se ci si deve fare solo una visita. Sono puliti, ordinati e moderni, e si paga poco. Ho accompagnato di recente una persona per una visita specialistica non tanto comune, 120 yuan, medico scrupoloso e gli hanno risolto il problema, Non e’ servito andare nella clinica privata. Sabato mattina sono andato al Huashan Hospital per una visita oculistica. Non esiste il libretto sanitario come da noi ma le hospital card. Ogni ospedale per farti una qualsiasi prestazione ti deve fare una carta magnetica. Non costa niente o al massimo 10 yuan, poi con quella vai a fare il gua hao, la registrazione per quello di cui hai bisogno. Per la visita oculistica salgo al 6 piano, c’e’ poca gente, mi registro li e mi danno un numerino. 15.5 yuan per la visita. Aspetto davanti allo studio dell’oculista un 1o minuti, poi e’ il mio turno. Entro, il medico parla anche inglese ma continuiamo in cinese, tutto in ordine, pulito, machinari moderni come potrei trovare da noi. Mi prescrive le nuove misurazioni e mi dice che se voglio posso anche farmi fare le lenti li. Esco e proseguo al corridoio dove c’e’ uno stand che fa occhiali. Gli consegno la prescrizione e in men che non si dica mi trovo a comprare una montatura nuova scontata “perche’ sabato” a 100 yuan. Leggera, flessibile, ok mi piace, con le lenti in tutto sono 275 yuan. Pago e ritiro il lunedi dopo. Sto per andare quando penso che gia’ che ci sono e non c’e’ molta gente posso anche farmi una pulizia dentale. Torno alla registrazione e pago 120 yuan per la pulizia semplice. Anche qui numeretto e attesa, breve, prima di finire sulla sedia del dentista. Una ragazza col viso mascherato gentile mi fa accomodare e lavora con impegno a sminare il tartaro. 20 minuti scarsi e e’ finito. Mi regalano anche due confezioni di dentifricio…

Leave a Comment