Assicuratissimi: Tempo di vacanze!


 

Assicuratissimi e’ la rubrica su assicurazioni e sanità a cura di Eleonora Pallavicino, editor per Pacific Prime, il vostro broker assicurativo a Shanghai e in Asia –  

 

La calura insopportabile della metropoli ci spinge all’esodo e certamente la maggioranza degli espatriati desidera fare ritorno in patria per rivedere famiglia ed amici in Italia, ma questo pendolarismo forzato a volte stanca, ed agosto può non essere il mese più conveniente per tornare a casa:  anche nel bel paese le folle transumanti ci opprimono ed i costi della villeggiatura sono alle stelle.

Chi vive in Cina da expat ha la fortuna di avere a portata di mano, ossia di volo e di tasca, quelle che viste dall’Europa sono mete lontane ed esotiche e rimanere in questo lato del globo può essere una scelta interessante. Viaggiare in Asia, però, si tratti di estremo oriente o di sud est asiatico, richiede certamente qualche precauzione in più in termini di prevenzione e cura della salute.

Vediamo con una breve panoramica a cosa prestare attenzione. 

Prima di tutto consideriamo patologie e malattie a trasmissione alimentare: le diarree e le gastroenteriti del viaggiatore, causate da batteri come l’Escherichia coli o addirittura da diverse forme di salmonellosi che includono anche la grave febbre tifoide. Tutti questi problemi, con rischio di seria disidratazione, richiedono in genere terapia antibiotica e reidratante. Sono presenti in Asia anche altri agenti di infezione intestinale come giardie ed amebe; e sempre attraverso il cibo o bevande infette si trasmettono anche le epatiti A ed E.

Come difendersi?

A livello di precauzione vale la regola d’oro, nota, ma quante volte trascurata, di usare sempre acqua e bevande confezionate e mai fidarsi del ghiaccio sfuso. Ugualmente importante lavare e comunque sbucciare la frutta fresca ed evitare di consumare verdure, uova (dunque salse, creme, maionese, gelati sfusi ecc.)  e qualunque altro alimento a crudo.

Altra importante questione: dovunque in Asia attenzione alle zanzare, che possono essere veicolo di tre diverse gravi patologie, la malaria, la dengue e l’encefalite giapponese.

Verificate area per area, quali di queste malattie sono presenti e quale stagione è più a rischio, e non trascurate mai sintomi come la cefalea, la nausea, la febbre e i dolori ad ossa ed articolazioni.

Per prevenire è naturalmente opportuno prendere ogni precauzione per evitare le punture degli insetti, vale a dire utilizzare repellenti cutanei più volte al giorno, dormire sempre protetti da zanzariere, utilizzare indumenti piuttosto coprenti e di colore chiaro (sembra che i colori scuri attraggano le zanzare) ed evitare di bagnarsi in acque dolci o camminare scalzi.

Se viaggiate a zone ad alto rischio per la malaria sappiate che per questo temibile plasmodio non esiste un vaccino, ma è disponibile un’efficace profilassi farmacologica (il farmaco più valido è al giorno d’oggi il “Malarone”, disponibile anche in versione pediatrica); per l’encefalite giapponese invece esiste il vaccino, facilmente disponibile a Shanghai, ma per il quale è bene avere un colloquio esplicativo con un medico: si tratta infatti di un vaccino che provoca spesso delle reazioni come forti gonfiori o allergie, ed è bene valutare rischi e benefici con l’ausilio dello specialista.

Per la Dengue, come per la Malaria, non esiste vaccino. 

Un altro problema spesso sottovalutato ai tropici sono i colpi di calore o di sole. Si manifestano con improvvise febbri alte e malesseri di vario genere, ma possono prevenirsi evitando ovviamente l’esposizione al sole nelle ore più calde, le sfacchinate nel caldo intenso, indossando un abbigliamento adeguato, incluso un berretto a larghe falde, ed eventualmente facendo attenzione a mantenere la testa fresca. Durante le escursioni nelle giornate e nelle ore calde fermatevi spesso in ombra e mantenetevi freschi ed idratati. Prestate un’attenzione speciale ai bambini, che sulle spiagge assolate tendono a giocare non stop, senza curarsi del caldo e del sole: teneteli freschi, coperti e protetti.

Infine ricordiamo anche le malattie a trasmissione sessuale, tra le quali le più gravi sono l’epatite  B e C e l’HIV, per la prevenzione delle quali valgono le note norme di precauzione.

Contro salmonella-tifo, epatite A e B esiste la possibilità di vaccinarsi, ed è anche sempre consigliabile aggiornare con un richiamo la propria copertura antitetanica. Affinché le immunizzazioni offrano una copertura efficace è necessario vaccinarsi  almeno una quarantina di giorni prima della partenza.

Se volete opportunamente aggiornarvi sulla situazione igienico sanitaria del paese in cui viaggerete, potete fare riferimento, tra i molti disponibili sul web, al sito italiano Viaggiare Sicuri (sezione sanità) del Ministero degli Affari Esteri, o, in inglese ai siti dei CDC (Centers for Disease Control) o del WHO .

Una nota di chiusura: non viaggiate mai senza assicurazione medica!

Se avete già una polizza sanitaria internazionale, verificate che la copertura sia valida o estensibile per/ai i paesi che visiterete. Oppure, con una spesa veramente limitata – di solito si tratta di poche centinaia di euro-  potete attivare delle ottime “coperture viaggio”, con estese garanzie ed alti massimali. Una polizza del genere può risolvere ogni vostra eventuale emergenza sanitaria, piccola o grossa che sia, e coprire in molti casi anche cancellazioni last minute, la perdita dei documenti di viaggio, lo smarrimento o il furto dei bagagli.

Rimanete su queste pagine poiché a breve seguirà la seconda parte di questo articolo dedicata alla preparazione del kit di medicinali più adatto a chi viaggia in Asia.

 

Non esitate a chiedere gratuitamente un consiglio o un preventivo agli esperti consulenti Pacific Prime (di lingua italiana):

Gianni Airoldi, al telefono:  +86 21 2426 6538 oppure via email: italiansales@pacificprime.com

Pacific Prime è un intermediario internazionale d’assicurazione di vasta esperienza e l’unico in grado di offrire una consulenza specializzata sul mercato cinese.

Oltre ad aiutarvi nella scelta della miglior copertura sanitaria possibile, selezionando quanto di meglio è disponibile presso i maggiori assicuratori internazionali e locali, gli esperti consulenti di Pacific Prime possono guidarvi anche nella scelta di coperture appropriate per il vostro business, per la casa, per il viaggio e per la persona.

PACIFIC PRIME SHANGHAI: Piano 19, Yunhai Building, 1329 Huaihai Zhong Lu,  200031 Shanghai, Cina.  – Tel: 0086-21-24266400

visitate il nostro sito: www.pacificprime.com

 

Leave a Comment